Studio della Banca d’Inghilterra: l’introduzione di una criptovaluta ufficiale potrebbe portare vantaggi economici consistenti in termini economici e di trasparenza delle transazioni.

fonte: di Paolo Anastasio
https://goo.gl/Ed94HY

Crescita del 3% del Pil con la blockchain? E’ una possibilità concreta, almeno per la Banca Centrale d’Inghilterra, secondo cui la creazione di una criptovaluta digitale emessa dalla Banca Centrale l’incidenza sul prodotto interno lordo potrebbe raggiungere questi livelli. Non a caso ne dà conto il sito del World Economic Forum (WEF).

E’ quanto emerge da uno studio prodotto dalla Banca Centrale di Londra, per esplorare cosa potrebbe succedere con l’introduzione di una criptovaluta ufficiale, mai esistita prima. Secondo i modelli teorici realizzati, sono due i vantaggi che si potrebbero riscontrare se il 30% del Pil nazionale fosse rappresentato da valuta digitale.

  1.  Un incremento del 3% del Pil, appunto, dovuto in primo luogo alla diminuzione dei tassi d’interesse e fiscali ma anche alla flessione dei costi della transazione. La criptovaluta digitale, rispetto al denaro, non ha bisogno di intermediari per concludere le transazioni, perché la valuta digitale passa direttamente da una parte all’altra.
  2. La valuta digitale potrebbe inoltre contribuire alla stabilizzazione dell’economia perché darebbe alle banche centrali uno strumento in più con cui controllare la propria valuta. Il che sarebbe una misura particolarmente efficace in tempi di shock economici, come la Brexit.
  3. Altri benefici della valuta digitale riguardano la maggior trasparenza.

Continua a leggere l’articolo ….

fonte: di Paolo Anastasio
https://goo.gl/Ed94HY

Approfondimenti

Blockchain, oltre il bitcoin. Ecco come la usano Stati e Governi
Blockchain, vantaggi per le aziende
Blockchain a rischio sicurezza?
Blockchain, ostacoli alla sua adozione
Blockchain, cinque tecnologie da tenere sott’occhio
Blockchain: il matrimonio con le banche non è dietro l’angolo (o non si può fare?)
Blockchain: non è (ancora) la panacea per il sistema finanziario
Blockchain, banche al lavoro su piattaforma open source
Blockchain in crescita fra i tech trend del futuro
Blockchain: risparmi potenziali di 15 miliardi all’anno per il settore bancario

Lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento